Alla scoperta della scienza con ricercamondo

Accendere la curiosità dei più piccoli e vivere la scienza come un’esperienza sorprendente: è questo lo spirito di ricercamondo, l’iniziativa di Henkel che si propone di avvicinare i bambini della scuola primaria alla ricerca, invitandoli a sperimentare cosa si fa e come si lavora in un laboratorio.

Come veri ricercatori

ricercamondo è un’esperienza a misura di bambino, dove indossare il camice e mettersi alla prova con provette, becker e materiali di diversa natura, seguendo rigorosamente il metodo scientifico. I piccoli ricercatori conducono esperimenti, osservano reazioni chimiche e fanno domande su tutto ciò che accade o potrebbe accadere nelle diverse postazioni di lavoro.

Incoraggiati ad agire come veri scienziati, i bambini sono liberi di provare materiali e procedimenti, lavorando in piccoli gruppi come accade in un laboratorio reale. Si confrontano anche con le qualità tipiche del ricercatore, quali la creatività, la capacità di lavorare in squadra, ma anche la pazienza e la perseveranza.

Un’attenzione speciale è dedicata alla Sostenibilità, puntando l’attenzione sulla riduzione degli sprechi, il corretto utilizzo dei materiali, il loro recupero o smaltimento alla fine di ogni attività.

Un percorso che continua

Nato nel 2011 a Düsseldorf, in Germania, nel quartier generale Henkel, questo progetto (nome originale: ‘Forscherwelt’, letteralmente ‘Il mondo dei ricercatori’) è stato portato con successo in Argentina, Cile, Russia, India, Irlanda, Turchia e molti altri paesi del mondo, coinvolgendo in totale oltre 81 mila bambini. I materiali didattici e i laboratori sono stati sviluppati da Henkel in collaborazione con la Ruhr-Universität di Bochum.

In Italia, ricercamondo è arrivato nel 2016. I laboratori vengono periodicamente allestiti nella sede Henkel di Milano e, in questi anni, hanno attraversato l’Italia da Nord a Sud visitando le scuole primarie, i musei e i più importanti luoghi della scienza. Da Napoli a Padova, da Forlì a Lucca, da Catania a Genova, quasi 10 mila alunni hanno finora partecipato a questa straordinaria esperienza, con la supervisione e l’allegro coinvolgimento delle divulgatrici scientifiche. 

Per dare modo a sempre più bambini di innamorarsi della scienza, ricercamondo ha previsto anche dei corsi di formazione rivolti agli insegnanti, condividendo il metodo e gli strumenti per replicare l’esperienza in classe e coinvolgere tanti altri alunni.

Ricercamondo è anche digitale

L’emergenza Covid-19 non ha interrotto il viaggio di ricercamondo: dal 2020 l’iniziativa è disponibile anche in formato digitale, con percorsi pensati appositamente per la didattica a distanza e le classi connesse da remoto.

Le divulgatrici scientifiche, collegate in videoconferenza, accompagnano i bambini nello svolgimento degli esperimenti, con il supporto dei docenti presenti in classe. La scuola riceve in anticipo un kit contenente i materiali necessari.

L’esperienza può essere condotta sia a scuola con la classe riunita, sia con i bambini collegati da casa, in cucina o nella propria cameretta.

Le divulgatrici raccolgono le osservazioni degli alunni su una lavagna virtuale aggiornata in tempo reale, propongono sondaggi online per valutare le ipotesi e poi condividere i risultati degli esperimenti, e proiettano un microscopio digitale per osservare interessanti dettagli da commentare insieme.

Ricercamondo è anche digitale

Dopo 4 edizioni nella sede Henkel di Milano e 3 tour per le scuole e i luoghi della scienza di tutta Italia, nel 2020 Ricercamondo è diventato digitale. Con l'uso della tecnologia e della connessione internet i bambini possono vivere questa fantastica esperienza non più solo fra i banchi di scuola ma anche a distanza!

Forscherwelt Wallpaper
Scopri ricercamondo e tutti gli esperimenti da fare a scuola oppure a casa
Ricercamondo_guida insegnanti.pdfPreviewImage

Guida per Insegnanti

Dopo aver svolto uno degli esperimenti di Ricercamondo con le nostre divulgatrici scientifiche, riutilizza i materiali e la Guida per proseguire con altri esperimenti in classe

Immagini