Strategia

Creare più valore per i nostri clienti e consumatori, per le comunità in cui operiamo e per la nostra azienda, riducendo allo stesso tempo l'impronta ambientale. È questo il concetto alla base della nostra strategia per la Sostenibilità con l’obiettivo di raggiungere traguardi ambiziosi.

Per molto tempo è parso che la crescita e il consumo di risorse andassero necessariamente di pari passo e che fosse impossibile ottenere una senza l'altro. Man mano che la popolazione e il tenore di vita aumentano, si ha la percezione di avvicinarsi sempre più all'esaurimento delle risorse. Con una previsione di crescita della popolazione mondiale fino a circa 9 miliardi entro il 2050, questa tendenza sembra destinata a non cambiare tanto in fretta, anzi… Si stima che nei prossimi decenni subirà un'accelerazione dato che le risorse naturali, come i combustibili fossili o l'acqua, si esauriscono molto più rapidamente di quanto il pianeta non riesca a produrli.

Da questa sfida per il futuro deriva un grande potenziale: innovare e ottenere di più con meno sarà la chiave per essere sostenibili. Abbiamo bisogno di soluzioni che consentano alle persone di vivere bene usando sempre meno risorse. Questa è l’idea è al centro della strategia di Henkel: ci impegniamo a trovare nuovi modi per far crescere e migliorare la qualità della vita, senza usare troppe risorse. Desideriamo migliorare i nostri prodotti e le nostre soluzioni con innovazioni e intelligenza, per creare più valore con una ridotta impronta ecologica.

Valore e definizione

Diventare tre volte più efficienti entro il 2030

Il nostro contributo nelle sei aree d'intervento

Per raggiungere il nostro obiettivo di diventare tre volte più efficienti entro il 2030, miglioreremo la nostra efficienza del 5-6% ogni anno.
Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi 2011-2015 migliorando complessivamente del 38% il rapporto tra il valore che creiamo e l’impronta che generiamo. L’efficienza è ulteriormente aumentata arrivando al 43% alla fine del 2018. Per raggiungere il nostro obiettivo di lungo termine di triplicare il valore che creiamo rispetto all’impronta generata, miriamo a migliorare ulteriormente le nostre prestazioni in queste aree. Per farlo, abbiamo stabilito degli obiettivi di medio termine:

Le nostre aree d'intervento si dividono in due aspetti: "più valore" e "impronta ridotta". Puntiamo a creare ancora più valore nelle aree del “progresso sociale”, della “sicurezza e salute” e della “performance economica”. Nelle aree “energia & clima”, “materie prime & rifiuti” e “acqua & acque reflue”, ci impegniamo per ridurre ulteriormente le risorse utilizzate e l’impronta generata delle nostre attività e dall’uso dei nostri prodotti.

Cosa vogliamo ottenere entro il 2030

Per raggiungere il nostro obiettivo di diventare tre volte più efficienti entro il 2030, miglioreremo la nostra efficienza del 5-6% ogni anno. Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi 2011-2015 migliorando complessivamente del 38% il rapporto tra il valore che creiamo e l’impronta che generiamo. L’efficienza è ulteriormente aumentata arrivando al 42% alla fine del 2016. Per raggiungere il nostro obiettivo di lungo termine “Fattore 3”, miriamo a migliorare ulteriormente le nostre prestazioni in queste aree.

Per farlo, abbiamo stabilito dei nuovi target di medio termine:

Creare più valore

Progresso sociale

Performance

Salute e Sicurezza

Riduzione dell'impronta

Energia e clima

Materie prime e rifiuti

Acqua e acque reflue

* Ad esclusione dei prodotti adesivi, dove i residui di colla possono impattare sulla riciclabilità delle confezioni o sporcare i sistemi di riciclo.

Che cosa abbiamo raggiunto

Per raggiungere l’obiettivo a lungo termine di triplicare la nostra efficienza entro il 2030 (Fattore 3), abbiamo fissato traguardi intermedi per il 2020 (anno di riferimento: 2010). Ecco la situazione attuale:

Identifichiamo le tematiche più rilevanti e cogliamo idee e prospettive

Attraverso vari strumenti, registriamo e valutiamo in un processo continuo le sfide e le opportunità che riguardano lo sviluppo sostenibile. Questo ci permette di individuare e classificare le tematiche più importanti per le nostre attività, e quanto queste siano rilevanti per l’azienda, l’ambiente e la società, ma anche per i nostri stakeholder. Il dialogo con questi ultimi ci aiuta a cogliere idee e prospettive dall’esterno e a promuovere una visione comune delle priorità e delle sfide. Teniamo inoltre in considerazione i criteri di valutazione di vari indici finanziari e di sostenibilità, oltre alle linee guida del Global Reporting Initiative (GRI). I risultati di questi processi possono essere categorizzati nelle sei aree che abbiamo identificato grazie a un’analisi di rilevanza. All’interno di queste aree, vogliamo guidare con le nostre attività lo sviluppo sostenibile in tutto il mondo lungo la catena del valore.

Le nostre aree di intervento



Progresso sociale



Performance



Salute e sicurezza



Energia & clima



Materie prime & rifiuti



Acqua & acque reflue