4-nov-2019

Verso una nuova era dell’industria automobilistica

E-mobility: Lo sviluppo della mobilità elettrica 

           
In cento anni di storia dell’industria automobilistica, la nascita dei veicoli elettrici rappresenta la trasformazione più sensazionale. Le case automobilistiche stanno facendo a gara per trarre vantaggio dalle crescenti opportunità del mercato delle auto elettriche, e sperimentano collaborazioni con industrie di altri settori in modo da soddisfare le aspettative dei consumatori per quanto riguarda la performance, la sicurezza e il rendimento. 

Mobilità elettrica in crescita

Il settore delle auto elettriche rappresenta un mercato in forte crescita. Le auto elettriche stanno popolando sempre più le nostre strade, da quelle ibride che presentano sia un motore elettrico sia un tradizionale motore a combustione, fino ad arrivare a quelle completamente elettriche con i vani batteria.

Global Electric Car Volumes

Gli esperti prevedono un aumento della produzione mondiale di veicoli elettrici, che dai 5 milioni all’anno del 2018 arriverà a 18 milioni nel 2024.

A testimonianza della crescita dell’eMobility, si stima che entro il 2025 un quarto di tutte le auto prodotte a livello mondiale avranno un motore elettrico. Ecco perché le case automobilistiche stanno moltiplicando gli sforzi per stare al passo di questa grande trasformazione nel settore dei trasporti; trasformazione alimentata dal crescente dibattito per la lotta ai cambiamenti climatici, la riduzione delle emissioni delle auto e il miglioramento della qualità dell’aria. Il cambiamento nella domanda da parte consumatori, unito a nuove leggi e regolamenti, sta accelerando il passaggio all’eMobility. Tuttavia, le aziende dell’industria automobilistica elettrica sono solo all’inizio del loro viaggio per soddisfare le aspettative dei consumatori. Tra le sfide più grandi che si trovano a fronteggiare ci sono le problematiche legate alle batterie dei veicoli elettrici.

L’unico modo per non deludere i consumatori è quello di esplorare nuovi design e approcci di costruzione innovativi.

          

eMobility: un cambiamento ad ampio raggio

Il punto sul quale si stanno maggiormente concentrando gli sforzi dell’industria automobilistica è lo sviluppo di nuovi design e approcci per la batteria dei veicoli elettrici, che rappresenta infatti una doppia sfida: le celle a combustibile, di buon livello e per le lunghe distanze, possono pesare fino ad un massimo di 800 kg, ma le macchine più pesanti necessitano di maggiore potenza, e quindi, batterie più grandi. Pertanto, le case automobilistiche sono costantemente alla ricerca di soluzioni avanzate che permettano loro di sostituire l’acciaio con metalli più leggeri. Ad esempio, il vano batteria in metallo potrebbe includere una percentuale sempre più alta di alluminio.

Questi rivestimenti proteggono la batteria dallo sporco e dall’umidità e contribuiscono ad allungarne la durata. Il ciclo di vita delle batterie è un altro tema di grande interesse per i consumatori, perché le tipologie standard durano soltanto dieci anni e hanno un costo di sostituzione elevato. 

Frank Kerstan, Director Global Business Development eMobility, Henkel Adhesive Technologies

“La durata della batteria dipende anche dalla temperatura: se la batteria sfora anche solo di due gradi Celsius dal range ottimale che va dai 25 ai 35 gradi, la durata diminuisce del 10%”.  

È per questo motivo che i produttori di auto stanno cercando una svolta anche per gestire il calore delle batterie nel mercato dell’E-mobility. La batteria dell’auto elettrica è spesso collocata su una piastra di raffreddamento, nella quale si trovano dei tubi che trasportano un flusso d’acqua e di liquido refrigerante in modo da dissipare il calore. Gli innovativi materiali termici gap filler possono essere inseriti tra questa piastra e la batteria per rendere più efficace la gestione del calore e permettere ai produttori di assicurare ottime performance, massimizzare la durata della batteria e prevenire il surriscaldamento. 

              

Batterie sicure e solide per le eCar

Parlando sempre di eMobility, un buon raffreddamento della batteria dell’auto elettrica non soltanto migliora performance e durata, può anche rivelarsi molto utile in termini di sicurezza. Le batterie delle eCar sono composte da una miscela di sostanze chimiche che può causare problemi, soprattutto in caso d’incidente. Le case automobilistiche sono sempre alla ricerca di materiali innovativi che possano rendere le batterie più resistenti agli urti. Ad esempio, per unire le centinaia o persino migliaia di singole celle contenute in ciascuna batteria, assicurandola allo stesso tempo al proprio vano, si può ricorrere a degli adesivi innovativi, che fissandola saldamente contribuiscono ad aumentarne la sicurezza. 

Riduzione dei costi e collaborazione per rendere possibile la rivoluzione eMobility

Velocizzare e rendere più efficienti i processi per la realizzazione delle eCar sarà un fattore decisivo nella rivoluzione dell’eMobility, perché i consumatori si aspettano qualità in cambio di denaro.  La batteria dell’auto elettrica incide del 30% sul costo di produzione di una eCar, e questo costo ricade sul consumatore. Di conseguenza, le aziende del settore eMobility stanno sperimentando nuove tecnologie che riducano i requisiti di manutenzione dei dispositivi, accorcino i tempi di produzione e aumentino l’automazione. Rendendo più efficienti i propri processi di produzione, i produttori potranno diminuire il prezzo di ciascuna auto e trasformare le macchine ibride o completamente elettriche in un’alternativa più accessibile e invitante. 

          

Questi rivoluzionari miglioramenti nell’efficienza dell’eMobility saranno possibili soltanto se i partner provenienti dai più svariati settori uniranno le forze per andare incontro al progresso. In Henkel stiamo lavorando a stretto contatto con le case automobilistiche e i loro fornitori da più di 50 anni: ci troviamo infatti in una posizione privilegiata, in quanto possiamo combinare la nostra profonda conoscenza nel settore automobilistico con l’esperienza negli altri mercati, incluso quello elettronico.  Quindi, visto che le aziende automobilistiche si concentrano sulle batterie delle auto elettriche, sui sensori e i display, è proprio questo know-how che permette ai nostri clienti di trarre vantaggio dal megatrend dell’eMobility. I nostri esperti lavorano ogni giorno con passione fianco a fianco con i nostri clienti, in loco e sulle catene di montaggio, per creare processi e realizzare eCar che possano soddisfare le aspettative dei consumatori in quanto a performance, sicurezza della batteria e convenienza.  

            

Guardare al futuro e abbracciare l’E-mobility

Di certo l’era del motore a combustione non è finita. I motori tradizionali e le auto ibride continueranno a giocare un ruolo maggioritario nel settore dei trasporti. Tuttavia, non si può certo negare la presenza di un sempre maggior numero di veicoli elettrici sulle nostre strade.  È per questo che le aziende stanno cercando di ridefinire il futuro del mercato dell’automotive. L’ultima destinazione di questo viaggio è ancora incerta e potrebbero sempre comparire delle nuove tecnologie in grado di invertire completamente il senso di marcia del mercato automobilistico. Qualsiasi cosa possa succedere, il settore automobilistico dovrà abbracciare la rivoluzione dell’eMobility e guidare il progresso verso una nuova eccitante era dei trasporti. 

Website "thebusinessdebate.com"
Global Thought Leaders

To watch the full video on how Henkel is accelerating transformation in the mobility industry visit the Global Thought Leaders website.