24-set-2020  Milano

L’obiettivo è generare più valore coinvolgendo dipendenti, clienti e consumatori

Solidarietà: Henkel sostiene il modello circolare di SpesaSospesa

Henkel è partner di SpesaSospesa.org, il progetto di solidarietà circolare che, partito durante la pandemia COVID-19, arriva oggi a Milano con l’obiettivo di aiutare le famiglie in difficoltà, combattere lo spreco alimentare e sostenere le aziende di beni di prima necessità.

Già avviato in altre città italiane fra cui Napoli, Alessandria, Afragola, Catanzaro e Perugia, SpesaSospesa.org mette in rete aziende, Comuni e associazioni non profit per raccogliere e distribuire alimenti e prodotti a chi ne ha bisogno, utilizzando la tecnologia digitale e la blockchain per gestire donazioni e transazioni con la massima trasparenza.

“Il modello di solidarietà circolare proposto da SpesaSospesa è molto vicino ai valori Henkel e al nostro obiettivo di creare valore sostenibile non solo per l’azienda, ma anche e soprattutto per le persone e le comunità in cui operiamo. Siamo quindi orgogliosi di contribuire a questo progetto e di parteciparvi insieme ai nostri clienti e consumatori”, ha commentato Bernadette Bevacqua, presidente e amministratore delegato di Henkel Italia.

Henkel sostiene SpesaSospesa con un contributo economico pari a 50mila euro e la donazione di circa 23mila prodotti per l’igiene personale, la cura della casa e del bucato. L’azienda s’impegna inoltre a far crescere la notorietà della comunità nata a sostegno del progetto attraverso i prodotti Schwarzkopf, Antica Erboristeria e Neutromed mediante una comunicazione impattante sui punti di vendita della grande distribuzione.


Per approfondire il progetto SpesaSospesa, visitate il sito web spesasospesa.org.

Comunicato Stampa (185,91 KB)

SpesaSospesa trasforma il rito napoletano del caffè sospeso in un progetto innovativo di solidarietà circolare