2-ago-2021

In 10 anni la Fondazione Fritz Henkel ha sostenuto e promosso oltre 4 mila progetti in tutto il mondo

La responsabilità sociale è un impegno concreto

A college graduate helps a student with his assignments.

L'impegno sociale è sempre stato parte integrante del senso di responsabilità di Henkel: già il fondatore, Fritz Henkel, aveva ben chiaro il valore della cittadinanza d’impresa. Oggi, attraverso la Fondazione Fritz Henkel, l’azienda sostiene progetti a sfondo sociale in tutto il mondo, lavorando principalmente in quattro direzioni: il volontariato, le partnership sociali, il coinvolgimento dei suoi marchi e gli interventi in caso di emergenza.

Dalla sua costituzione nel 2011, la Fondazione ha donato oltre 30 milioni di euro a supporto di 3,5 milioni di persone nel mondo, contribuendo a più di 4 mila progetti per promuovere l’accesso all’istruzione, l’arte, la cultura e lo sport, la salute e il progresso sociale.

Il MIT per il volontariato aziendale

La Fondazione Fritz Henkel incoraggia e sostiene i dipendenti e gli ex dipendenti in pensione impegnati in attività di volontariato sociale: attraverso il programma MIT (Make an Impact on Tomorrow), essi possono chiedere un contributo sotto forma di denaro o di prodotti a sostegno di un progetto sociale. Anche chi non fa volontariato, ma ha a cuore un'iniziativa o conosce un’organizzazione fidata, può farsi garante e ricevere supporto dalla Fondazione.

Sostenere la scuola e l’educazione alla scienza

Parte delle iniziative Henkel di responsabilità sociale riguardano la scuola: una buona istruzione è fondamentale per lo sviluppo individuale e sociale della persona, per cui la Fondazione Fritz Henkel dedica particolare attenzione ad iniziative rivolte ad asili, scuole primarie e secondarie, università, enti di formazione e culturali.

Quando di parla di scuola, uno degli obiettivi della Fondazione è quello di promuovere l’inclusione e le pari opportunità. L'iniziativa educativa Teach First Germany, ad esempio, dal 2012 offre strumenti di miglioramento dell'istruzione e opportunità di lavoro per i giovani, indipendentemente dal background economico-sociale di appartenenza. L’organizzazione è partner della rete globale Teach For All presente in Argentina, Brasile, Cina, Colombia, India, Lettonia, Ucraina, Stati Uniti e Vietnam.

Un aiuto concreto per le vittime di calamità naturali e COVID-19

La pandemia COVID-19 ha messo a dura prova molte comunità, accentuando situazioni già problematiche e creando nuovi bisogni. Il piano globale di solidarietà promosso dalla Fondazione Fritz Henkel ha previsto un contributo economico pari a 2 milioni di euro al Solidarity Response Fund costituito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dalle Nazioni Unite, nonché ad altre organizzazioni impegnate nella gestione dell’emergenza. Alla Protezione Civile italiana sono stati destinati 50 mila euro per interventi sul territorio della Regione Lombardia, dove Henkel Italia ha la sua sede principale e diversi siti produttivi.

1281688
Open Slideshow La pandemia COVID-19 ha messo a dura prova molte comunità. Il piano globale di solidarietà promosso dalla Fondazione Fritz Henkel ha previsto un contributo di 2 milioni di euro alle organizzazioni impegnate nella gestione dell’emergenza e la donazione di 5 milioni di prodotti

Non solo aiuti economici alle comunità colpite dal Covid-19: Henkel ha messo a disposizione 5 milioni di prodotti tra cui igienizzanti per le mani e detergenti per l’igiene personale, detersivi e presidi per la pulizia della casa e la sanificazione degli ambienti

Open Slideshow La Fondazione Fritz Henkel sostiene con aiuti immediati le comunità colpite da calamità naturali, ma si impegna anche ad affiancare le organizzazioni umanitarie locali nella ricostruzione

La Fondazione Fritz Henkel interviene in caso di calamità naturali con aiuti immediati, ma anche affiancando le organizzazioni umanitarie locali nello sforzo di ricostruzione

Numerosi incendi boschivi si sono verificati in Australia tra il 2019 e il 2020, con conseguenze catastrofiche per circostanze ed entità. Il fuoco ha incenerito una superficie pari a circa 19 milioni di ettari, di cui 12,6 milioni di bush e foreste, oltre ad aver causato la morte di diverse persone e, secondo le stime del WWF, di circa 3 miliardi di animali selvatici. Molte famiglie hanno perso la casa o sono state evacuate dalle loro abitazioni. Henkel ha contribuito ai soccorsi sostenendo la Croce Rossa nella sua opera umanitaria.

La Fondazione Fritz Henkel non si limita a intervenire nella fase di emergenza ma, ove possibile, vuole fare la differenza nel lungo termine: quando il tifone Haiyan ha colpito le Filippine nel novembre 2013, la Fondazione ha fornito aiuti finanziari immediati alle persone colpite dalla calamità naturale, ma successivamente ha affiancato alcune organizzazioni umanitarie locali nello sforzo di ricostruzione.

10 anni, 10 progetti: tanti auguri, Fondazione Fritz Henkel!

Per festeggiare il suo decimo anniversario, la Fondazione ha raccolto 10 progetti particolarmente significativi e apprezzati: fra questi figurano, ad esempio, la collaborazione con l’organizzazione umanitaria internazionale Habitat for Humanity, che mira a restituire nuove prospettive a famiglie in difficoltà costruendo, ristrutturando e migliorando le loro abitazioni. Al programma hanno partecipato diversi dipendenti fra cui alcuni italiani che, per giorni, hanno lavorato alla costruzione di nuove case per le famiglie più bisognose.

Anche Trashfighter, un altro dei progetti sostenuti dalla Fondazione in questi 10 anni, ha visto la partecipazione dei dipendenti italiani. Insieme a Legambiente, un gruppo di colleghi ha ripulito dai rifiuti una spiaggia a Genova, dimostrando quanto il volontariato sia prezioso per la salvaguardia dell’ambiente ma anche per la promozione di una cultura della sostenibilità all’interno di un’azienda.

In dieci anni la Fondazione Fritz Henkel ha sostenuto più di 4.000 progetti in tutto il mondo: ecco dieci esempi tra i più significativi e apprezzati