8-lug-2021

I prodotti Henkel per la cura dei capelli combinano grandi prestazioni e un forte impegno per la sostenibilità

Molto più di uno shampoo: come sono cambiati i prodotti Henkel per la cura dei capelli

Tutti sognano capelli morbidi, lucenti, puliti. Le civiltà antiche usavano erbe e olii naturali, mentre nel XVII e XVIII secolo le parrucche divennero un’alternativa popolare per le acconciature tanto femminili quanto maschili. Le saponette ricavate da grassi di origine animale si diffusero nel XIX secolo e, benché usate anche per lavare la testa, erano difficili da risciacquare e spesso rovinavano i capelli.

I primi shampoo furono introdotti circa 100 anni fa e rivoluzionarono la cura dei capelli. Da allora sono state lanciate moltissime innovazioni, seguendo l’evoluzione delle abitudini delle persone e delle mode.

Gli shampoo e i prodotti per la cura dei capelli hanno oggi una forte attenzione alle dimensioni della sostenibilità. Continuano a rendere le persone più belle e farle vivere meglio, ma le aiutano anche a ridurre la loro impronta ecologica, ad esempio consumando meno acqua. Il sogno di avere capelli bellissimi è diventato realtà.

vildan-portrait-circular

 

I prodotti Henkel per la cura dei capelli combinano grandi prestazioni e un forte impegno per la sostenibilità, migliorando la vita delle persone e dando il nostro contributo al futuro del pianeta.

Cura dei capelli e sostenibilità

Per migliaia di anni donne e uomini hanno usato olii costosi e saponi aggressivi per curare i loro capelli. Nel 1903, Hans Schwarzkopf presentò un’alternativa rivoluzionaria introducendo il primo shampoo in polvere solubile in acqua. Da quel momento – un vero traguardo storico – i prodotti per la cura dei capelli sono evoluti seguendo le aspettative dei consumatori rispetto agli ingredienti, l’utilizzo, l’impatto sull’ambiente e la società.



Schaumpon was the first water-soluble shampoo developed by Hans Schwarzkopf.  It was easier to use and cheaper than oils and coarse soaps that had been used up to then.

Schaumpon fu il primo shampoo in polvere solubile in acqua sviluppato da Hans Schwarzkopf. Era molto semplice da usare e più economico degli olii e dei saponi che erano diffusi all’inizio del Novecento per la cura dei capelli.

Dal 1949 le formulazioni in crema sostituirono quelle in polvere e resero lo shampoo un prodotto accessibile a tutti. Con i movimenti hippie degli anni Sessanta si diffuse una maggiore attenzione agli ingredienti naturali ed ebbero successo prodotti come “7 Herbs Shampoo” di Schauma, che assicurava un maggiore rispetto dell’ambiente.

Questa tendenza continua ancora oggi. Sempre di più i consumatori vogliono conoscere cosa contengono i prodotti per la cura dei capelli e quale impatto hanno sull’ambiente. Già nel 2011, l’80% degli ingredienti dei nostri shampoo e saponi era biodegradabile. Oggi offriamo prodotti con il 99% di ingredienti di origine naturale, come N.A.E. e Nature Box (quest’ultimo non disponibile in Italia).

Ridurre l’impronta dall’origine fino all’utilizzo

Gli ultimi 30 anni hanno visto un’attenzione crescente alle emissioni di CO2 legate alla cura dei capelli, in particolare al consumo di acqua calda. Gli shampoo secchi e i balsami di ultima generazione permettono di usare meno acqua e dunque ridurre le emissioni CO2, assicurando in ogni caso risultati molto soddisfacenti. Gli shampoo solidi contribuiscono a contenere le emissioni anche in fase di trasporto, essendo più leggeri e compatti.



In 2020, Henkel’s natural cosmetics brand, N.A.E., launched an eCommerce pilot project in cooperation with Amazon. The completely plastic-free N.A.E. “solid item box” consists of a solid shower care product and face wash, a solid shampoo and a reusable soap sachet. The boxes are made of 100 percent FSC-certified paper and they are ready for shipping, eliminating the need for secondary packaging from Amazon.

N.A.E. propone su Amazon un box di prodotti completamente privo di plastica Caption: Nel 2020 N.A.E., il marchio Henkel dedicato alla cosmetica naturale, ha lanciato un progetto pilota di e-commerce in collaborazione con Amazon, proponendo un set di prodotti in una confezione completamente priva di plastica. I box, realizzati al 100% in carta certificata FSC, non hanno alcun packaging secondario

La cura dei capelli è sempre più etica

Oggi i consumatori vogliono scegliere marchi che riflettano la loro sensibilità etica ed ambientale, anche quando si tratta di prodotti per la cura dei capelli. Schwarzkopf sostiene il futuro di ragazze e donne in tutto il mondo attraverso l’iniziativa Million Chances, e in Italia ha lanciato il progetto "Heads. La libertà inizia dalla testa" per dare visibilità e supporto alle imprenditrici che avviano una start up o un negozio.

Per promuovere lo sviluppo sostenibile e l’economia circolare, Henkel collabora con l’impresa sociale Plastic Bank alla costruzione di ecosistemi etici finalizzati alla raccolta dei rifiuti in plastica in paesi a forte rischio povertà, il riciclo dei materiali e la loro reintroduzione nella catena di produzione di nuovi packaging. In questo modo l’azienda aiuta le persone a prendersi cura dei loro capelli, ma anche dell’ambiente.


Scoprite come sono cambiati i prodotti Henkel per la cura dei capelli e come sono diventati sempre più sostenibili


1903
Schwarzkopf: un pioniere della cura dei capelli

Il primo shampoo in polvere solubile in acqua – lo “shampoo con la testa nera” – offre un'alternativa più facile da utilizzare e più conveniente rispetto agli olii e i saponi utilizzati fino a quel momento


1933
Primo shampoo al mondo senza alcali

Onalkali, il primo shampoo al mondo senza alcali, è considerato il prototipo dei prodotti moderni per la cura dei capelli

1949
Primo shampoo in crema

Le formulazioni in polvere vengono sostituite da quelle in crema – un’innovazione straordinaria che rende lo shampoo un prodotto accessibile a tutti

1962
Shampoo alle 7 erbe

Schauma sviluppa uno shampoo con ingredienti naturali che assicura un maggiore rispetto dell’ambiente

1991
Colorazione a base di ingredienti vegetali

Schwarzkopf Professional lancia i prodotti per la colorazione Igora Botanic a base di ingredienti vegetali, sempre più richiesti dai consumatori

1996
Lancio di Poly Natural Colors

Poly Natural Colors contiene ingredienti trattanti naturali all'80% e agenti cosmetici di qualità elevata al 20%

2016
Meno acqua

Henkel Beauty Care lancia l'iniziativa “Be smarter” per sensibilizzare i consumatori sul risparmio di acqua attraverso informazioni sulla confezione dei prodotti, un sito web informativo e molte attività nei punti vendita

2018
Lancio di Nature Box

Nature Box contiene, tra gli altri ingredienti, olii pressati a freddo provenienti da noccioli o semi di frutta e frutta secca. Gli olii utilizzati nei prodotti Nature Box sono vegan e privi di silicone, coloranti artificiali, solfati e parabeni

2019
Lancio di N.A.E.

Il brand di cosmetica naturale certificata N.A.E. nasce dalla tradizione dell’erboristeria italiana. Almeno il 97% degli ingredienti per i prodotti per la cura del corpo e dei capelli sono di origine naturale. Le formule sono anche vegan.

2019
Lancio dello shampoo solido N.A.E.

Grazie alla formula concentrata, lo shampoo solido N.A.E. ha lo stesso prezzo di due shampoo liquidi con un volume e un peso più bassi. Questo permette di ridurre le emissioni di CO2 durante il trasporto

2020
Cooperazione con Plastic Bank

Dal 2020 tutti i flaconi Nature Box sono prodotti al 98% con la Social Plastic®, la plastica riciclata dai rifiuti raccolte sulle spiagge e lungo i corsi d’acqua