• Italia | Cambia sito web
  • Contatti
  • Aggiungi alla Raccolta
  • Condividi
Menu
Cerca

Gli Stabilimenti

Dalle certificazioni ottenute alle iniziative concrete a supporto della sicurezza e della salute dei dipendenti, ecco l’impegno di Henkel nei siti produttivi.

Le certificazioni ottenute

Tutti gli stabilimenti Henkel presenti sul territorio italiano hanno conseguito le certificazioni di Qualità ISO 9001, Ambientale ISO 14001 e di Sicurezza OHSAS 18001.

I siti di Ferentino (FR) e Lomazzo (CO), che producono detersivi di vario tipo, vantano in aggiunta la certificazione ISO 50001. I due stabilimenti, infatti, hanno raggiunto elevati livelli di efficienza energetica grazie a: innovazioni impiantistiche che hanno ridotto in modo significativo il consumo di risorse, l’utilizzo di fonti rinnovabili e migliori processi di approvvigionamento di energia elettrica, vapore, acqua calda e fredda, metano. A tutto questo si somma il contributo del personale, formato e sensibilizzato da anni su questi temi.

Zingonia (BG), sede della produzione di adesivi industriali compresi quelli destinati al packaging alimentare, è certificata UNI EN 15593 per la gestione dell’igiene nella produzione di imballaggi destinati alla filiera alimentare.

Zingonia accreditata WHP

Zingonia (BG) è stata la prima fra le fabbriche di Henkel a sottoscrivere, nel 2010, il programma WHP – Workplace Health Promotion - lanciato da ASL e Regione Lombardia per promuovere fra i dipendenti buone pratiche per rendere il proprio stile di vita più salutare. Dopo 3 anni di attività il sito ha ottenuto l’accreditamento ufficiale di “Azienda che promuove la salute”. Fin dal primo anno, infatti, si è attivata (e continua a farlo) per migliorare la salute e il benessere dei dipendenti, sensibilizzandoli a uno stile di vita più sano, richiamando la loro attenzione sui principali fattori di rischio e mettendo in pratica iniziative concrete a supporto.
Il programma WHP prevede 6 aree di intervento, 2 per ogni anno di adesione: Alimentazione Sana; Promozione dell’Attività Fisica; Benessere e migliore Conciliazione vita-lavoro; Sicurezza stradale e Mobilità Sostenibile; Contrasto al Fumo; Lotta all’Alcool e alle altre Dipendenze.

Le altre fabbriche, pur non aderendo al WHP portano avanti un programma di Salute e Benessere. In questo sono comprese iniziative di prevenzione (es. visite mediche sul posto di lavoro) e campagne di sensibilizzazione (es. importanza dell’attività fisica e di una alimentazione equilibrata), oltre al miglioramento dell’offerta alimentare nelle mense aziendali: meno sale, più frutta e verdura, condimenti più salutari e digeribili, offerta più varia.