Progetti di responsabilità sociale

Dipendente Henkel dona sangue

Una dipendente Henkel è pronta per donare sangue presso l’autoemoteca di AVIS nel parcheggio aziendale

Per fare in modo che i princìpi di Sviluppo Sostenibile siano compresi e vissuti dai nostri dipendenti, promuoviamo un ventaglio di iniziative di responsabilità sociale e di volontariato, che ogni anno, con successo, li sensibilizzano e coinvolgono.

Ad esempio, da anni collaboriamo con AVIS, per promuovere la donazione di sangue. Due volte all’anno invitiamo l’autoemoteca nella nostra sede di Milano per raccogliere le donazioni dei dipendenti, per sensibilizzarli sull’importanza di questo gesto e per favorire la nascita di nuovi donatori di sangue.

Progetti di responsabilità sociale

Potafiori, una delle attività imprenditoriali femminili sostenute da Schwarzkopf Heads

Potafiori, una delle attività imprenditoriali femminili sostenute da Schwarzkopf Heads

Alcuni dei nostri marchi hanno dato vita, negli anni, a numerosi progetti di responsabilità sociale. Ne citiamo alcuni, i più recenti.

Schwarzkopf Heads esiste dal 2020 e si rivolge alle donne e alla loro incredibile forza. L’obiettivo dell’edizione 2021 è sostenere tutte le imprenditrici sul territorio italiano. “Crediamo molto in questo progetto, tanto che abbiamo deciso di destinare buona parte del budget Marketing di Schwarzkopf di quest’anno alla sua realizzazione” raccontano le persone del Marketing e dell’Ufficio Media che hanno lavorato all’iniziativa. Aderendo, ogni imprenditrice entra a far parte di una rete tutta al femminile, ottiene materiali pe ril proprio business e una vetrina su www.lalibertainiziadallatesta.it in cui valorizzare la propria attività e aumentarne la visibilità. Alcune fortunate hanno anche la possibilità di ricevere un voucher da 5.000€ da investire nel proprio business. 

Alla fine del 2020 Henkel ha lanciato nella sede di Milano l’iniziativa della raccolta dei tappi, di plastica e di sughero. Entrambi i tipi, donati alla Fondazione Malattie del Sangue onlus e uniti alle raccolte di tanti altri enti sul territorio, si trasformano ogni anno in finanziamento per sostenere la Ricerca per le patologie ematologiche dell’Ospedale Niguarda. Sia i tappi di sughero, sia quelli di plastica vengono poi riciclati per dare vita a nuovi oggetti.

Volontariato aziendale

Volontariato aziendale

Una parte del gruppo che si è recato a Genova con Legambiente per pulire una spiaggia dai rifiuti

Il MIT (Make an Impact on Tomorrow) è il programma internazionale volto a promuovere il volontariato dei dipendenti e degli ex dipendenti in pensione.

Chi ha un progetto a cuore, infatti, può chiedere supporto all’azienda, in forma di denaro o di prodotti.

Anche chi non svolge volontariato, ma conosce e si fida di un’Associazione può farsi sostenitore di un progetto e chiedere un aiuto a Henkel che premia i suoi dipendenti ed ex dipendenti in pensione anche per questa sensibilità.
Le donazioni da parte di Henkel avvengono dunque solo a seguito della segnalazione e impegno di un proprio dipendente o ex dipendente in pensione.

Ogni anno aderiamo alla Settimana Europea dello Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week, ESDW) con attività specifiche.

Nel 2018 abbiamo lanciato una giornata di volontariato aziendale in collaborazione con Legambiente per liberare una spiaggia dai rifiutiUn pullman di dipendenti, di diversa età, divisioni e funzioni, da Milano si è recato a Genova dove per qualche ora ha lavorato per pulire una spiaggia di periferia dai rifiuti, raccogliendo oltre 50 sacchi!

Progetti per le scuole

ricercamondo bambini elementari laboratori scientifici

Alcuni bambini durante i laboratori di Ricercamondo

Ricercamondo

Un progetto in campo educativo nato a Düsseldorf nel 2011 e giunto in Italia nel 2016 con l’obiettivo di appassionare allo studio delle Scienze i bambini delle scuole primarie. Gli alunni di III, IV e V possono diventare Ricercatori per un giorno facendo esperimenti scientifici con provette, camici, beker e occhiali protettivi. Per saperne di più clicca qui