12-dic-2019  Düsseldorf / Germania

L’investimento nel modello di vendita diretta contribuirà a ridurre l’impiego di flaconi monouso in plastica

Henkel investe in Truman’s, start up americana specializzata in prodotti per la cura della casa

Henkel continua a crescere con prodotti innovativi e sostenibili per la cura della casa e, al tempo stesso, acquisisce competenze in un promettente modello di vendita diretta: attraverso Henkel Ventures, l’azienda investe nella start up americana Truman’s, con sede principale a Louisville, Kentucky, specializzata in prodotti per la pulizia della casa e nell’offerta di detergenti in flaconi riutilizzabili e cartucce concentrate che riducono l’utilizzo di plastica.

Con una partecipazione di minoranza in Truman’s, Henkel è il principale investitore della prima fase di capitalizzazione che ha raccolto 5 milioni di dollari. La decisione conferma l’impegno globale di Henkel ad investire in start up innovative, esplorando nuove opportunità di business e sostenendole nel loro cammino di crescita. Truman’s consegna i suoi prodotti, una gamma di quattro detergenti spray per la pulizia delle superficie domestiche, direttamente al consumatore finale. L’obiettivo della start up è ridurre l’impiego di flaconi monouso in plastica e ottimizzare la logistica del settore detergenza mettendo a disposizione cartucce con formule concentrate, da diluire con acqua prima dell’uso in contenitori riutilizzabili.

La vendita diretta aumenta la convenienza e la sostenibilità

“Convenienza e sostenibilità sono oggi prioritarie per un numero crescente di consumatori e vogliamo continuare ad ampliare il nostro portafoglio prodotti tenendo conto di queste dimensioni. In particolare, rispetto al packaging, Henkel ha definito obiettivi ambiziosi di sostenibilità per promuovere l’economia circolare e ridurre i rifiuti in plastica”, ha commentato Robert Günther, Corporate Director di Henkel Ventures. “La collaborazione con Truman's ci darà nuovi stimoli, mentre supporteremo il suo team con la nostra esperienza e le nostre risorse”.

“La partnership con Henkel conferma che Truman’s sta davvero contibuendo al progresso dell’industria della detergenza”, ha detto Jon Bostock, co-fondatore e CEO di Truman’s. “La pulizia della casa dovrebbe essere semplice, conveniente e rispettosa dell’ambiente”.

Attraverso la partnership, Truman’s avrà accesso all’esperienza di Henkel in marchi e tecnologie molto forti, un’ampia base clienti e una presenza globale. “Combinando le risorse di Henkel con la comprovata capacità del nostro team di reinventare categorie tradizionali di prodotto, assicureremo a Truman’s la possibilità di crescere rapidamente e avere successo nel lungo periodo”, ha aggiunto Alex Reed, co-fondatore e Chief Marketing Officer, sottolineando come Truman’s, dal suo lancio lo scorso febbraio, sia cresciuta del 30% su base mensile.

L’impegno di Henkel nel corporate venture capital

Henkel Ventures è la struttura di Henkel dedicata al corporate venture capital, con un volume di investimenti pari a 150 milioni di euro. Il team valuta e gestisce investimenti in equity e progetti di sviluppo con start up e aziende innovative. Valorizzando le collaborazioni esistenti tra le business unit Henkel e le start up, Henkel Ventures si concentra su diversi ambiti digitali e tecnologici, di cui l’investimento in Truman’s rappresenta un esempio.

Maggiori informazioni su Henkel Ventures sono disponibili all’indirizzo henkel-ventures.com.

Maggiori informazioni sulla strategia e i progressi di Henkel nel packaging sostenibile sono disponibili all’indirizzo henkel.com/plastic.

Comunicato Stampa (29,83 KB)

Truman’s realizza pulitori che usano flaconi da riempire con ricariche di prodotto concentrato e acqua. In questo modo si riduce il consumo plastica

La gamma è composta da 4 prodotti per la pulizia delle superfici domestiche