• Italia | Cambia sito web
  • Contatti
  • Aggiungi alla Raccolta
  • Condividi

9-ott-2015  Düsseldorf, Germania

Assegnato il "Laundry & Home Care Research Award"

Henkel premia un ricercatore italiano

Giunto alla sesta edizione, quest’anno Henkel ha assegnato il "Laundry & Home Care Research Award" a Leonardo Chiappisi per l’eccezionale lavoro svolto presso la Technical University di Berlino. Nella sua tesi di dottorato, il ricercatore italiano ha approfondito le sinergie tra biopolimeri e tensioattivi, che potranno in futuro trovare applicazione nello sviluppo di detersivi a ridotto impatto ambientale. 

"Come azienda orientata all’innovazione, siamo convinti sia estremamente importante sostenere le nuove generazioni di ricercatori“, ha spiegato il prof. Thomas Müller-Kirschbaum, Head of Global Research and Development della divisione Laundry & Home Care di Henkel. "L’eccellenza scientifica è alla base dell’innovazione tecnologica. Il lavoro del dott. Chiappisi ha dimostrato che esistono rilevanti sinergie fra il chitosano e i tensioattivi, evidenziando quali elementi occorre considerare quando si combinano questi tipi di biopolimeri con gli ingredienti normalmente utilizzati nella produzione di detergenti. Gli studi di questo giovane ricercatore rappresentano un punto di partenza per lo sviluppo di nuovi detersivi caratterizzati da un ridotto impatto ambientale, ma superiori proprietà funzionali“.

Chitina e cellulosa sono due sostanze fondamentali nell’industria. Mentre la cellulosa è ampiamente utilizzata nella produzione di carta e tessuti, e alcuni polimeri a base di cellulosa vengono già impiegati nella produzione di detergenti, la chitina è meno conosciuta.

Nel suo lavoro, il dott. Chiappisi ha indagato i possibili impieghi del chitosano – derivato della chitina – nei procedimenti di lavaggio, ottenendo l’apprezzamento dei responsabili Research and Development di Henkel e dei membri del Laundry & Home Care Technology Advisory Board, a cui ha presentato le proprie conclusioni. Al ricercatore è stato riconosciuto un premio pari a 3.000 Euro.

Nato a Palermo nel 1987, Leonardo Chiappisi si è laurato in Chimica presso l’Università degli Studi di Palermo. Nel 2009 si è trasferito a Berlino presso la Technical University, dove all’inizio del 2015 ha conseguito il dottorato di ricerca. In questi anni i suoi studi si sono concentrati soprattutto sulla combinazione e l‘interazione tra polimeri, copolimeri e tensioattivi in soluzioni acquose. 

Comunicato Stampa (40,07 KB)

Il Dottor Leonardo Chiappisi con il Laundry & Home Care Research Award

2. Thomas Müller Kirschbaum, Head of Global Research & Development Laundry & Home Care (sinistra) con il dott. Chiappisi e Michael Dreja, Head of Global Research Laundry & Home Care (destra)