• Italia | Cambia sito web
  • Contatti
  • Aggiungi alla Raccolta
  • Condividi

24-mar-2015

Novità da Technomelt

Adesivi termofusibili TECHNOMELT

Da Henkel un alleato prezioso nei processi di produzione, compatibile con l’ambiente.

I tecnici di Henkel studiano ogni giorno le migliori soluzioni per far fronte a grandi e piccole problematiche del settore industria. I processi produttivi sono spesso al centro dell’attenzione, soprattutto quando si vuole mantenere alte le prestazioni e ridurre i costi.

Sappiamo che produrre in piccola serie è più complesso e costoso rispetto ai grandi volumi. I prodotti Technomelt di Henkel nascono proprio per aiutare le aziende a risolvere questi problemi: si tratta di adesivi termofusibili (hotmelt) formulati per l’impiego industriale in vari segmenti di mercato, dal cablaggio e montaggio di apparecchi elettrici ed elettronici all’automotive e all’industria in genere. 

Attraverso dei processi chimici, materie prime naturali (come il tallolio) vengono trasformate in una resina poliammidica termoplastica di natura vegetale, non di sintesi del petrolio. Una volta liquefatta, questa resina viene iniettata a bassa pressione andando a riempire senza difficoltà uno stampo con la forma più adatta allo scopo. Dal punto di vista tecnico, questo processo di costampaggio con adesivi a caldo è a metà strada tra lo stampo ad iniezione e la colata. 

Poiché i Technomelt sono degli adesivi stampati a bassa pressione, i componenti elettronici montati sui circuiti stampati non si rovinano e, aderendo, li sigillano perfettamente proteggendoli dall’umidità, dall’acqua, dalla polvere, dai corto circuiti. Grazie ad una natura simile a una materia plastica, con durezze Shore da 77A a oltre 45D, gli oggetti costampati in Technomelt hanno anche una buona resistenza meccanica, tale da proteggere da urti i componenti elettronici. 

Grazie alla tecnologiaLPM Low Pressure Moulding (stampaggio a bassa pressione) è possibile produrre piccole serie senza l’impiego dei macchinari di solito utilizzati per la produzione di grandi quantitativi, utilizzando stampi economici, facili e veloci da realizzare. La grande novità sta nel poter far fronte ai processi complessi che rallentano la produzione con un metodo tecnicamente efficiente, rapido e dai costi contenuti. Molte applicazioni troveranno così la giusta soluzione con la tecnologia di Henkel: l'assemblaggio di circuiti stampati di nuova generazione, la loro produzione e protezione, l’inglobamento dei componenti, l'assemblaggio finale di parti elettriche e molte altre (sensori, sistemi di monitoraggio, ecc). Da ora più facile, oltre che economico.

Molti di noi hanno già “in tasca” un po’ di Technomelt: le batterie dei telefonini e di molti altri apparecchi elettronici portatili sono sigillate appunto col Technomelt.

Tra i vantaggi che i laboratori Henkel hanno rilevato:

  • Pressione d’iniezione bassa (nessun danno ai componenti)
  • Macchinari e stampi più economici
  • Stampi più facili e veloci da realizzare
  • Migliore produttività (assenza di reazioni chimiche)
  • Discreta resistenza agli oli, agli acidi, e agli idrocarburi (benzina ecc)
  • Buona resistenza agli sbalzi di temperatura (da -40°C a +150°C)
  • Compatibilità con l’ambiente
  • Flessibilità e modellabilità (anche per prodotti di piccolissime dimensioni)
  • Risparmio di tempo, di spazio e d’energia
  • Resistenza all’acqua
  • Prodotti formulati con materie prime derivate da fonti rinnovabili come oli vegetali non appartenenti alla catena alimentare (palma, mais ecc.).

Le applicazioni sono molteplici, i vantaggi INFINITI !

Per ulteriori informazioni contattare: Claudio Giannone 335-1340138

LOCTITE è un marchio di Henkel e delle sue affiliate, registrato in Germania e ovunque.

 

Silvia Passoni Henkel Adhesive Technologies Brand Communications Industrial Italy +39-023-579-2541 silvia.passoni@it.henkel.com Scarica biglietto da visita Aggiungi alla Raccolta