La mia Raccolta

Promozione dell'olio di palma e di palmisto sostenibili

Una risposta alla questione dell’olio di palma 

Noi di Henkel ci assumiamo la responsabilità degli ingredienti che acquistiamo e che usiamo nei nostri prodotti, basati su materie prime rinnovabili. L'olio di palma e di palmisto ne sono un esempio: l’olio di palma proviene dalla polpa del frutto della palma ed è una materia prima importante per l’industria alimentare, rappresentando il 90% della resa della piantagione. L’olio di palmisto è estratto dai semi del frutto della palma ed è meno usato nell’industria alimentare, a causa della sua struttura chimica. Costituisce il rimanente 10% della resa della piantagione. Utilizziamo ingredienti a base di questi materiali in molti dei nostri prodotti, sia detergenti, sia cosmetici: si tratta infatti di tensioattivi a base di olio di palmisto. Cosa sono i tensioattivi? Sono sostanze che generano schiuma per sciogliere grasso e sporco.

I materiali che derivano dalla palma sono estremamente versatili e l’albero della palma da olio è molto più produttivo di altre colture di ortaggi in termini di resa per ettaro. Tuttavia il suo impiego costituisce questioni: il settore dell’olio di palma è stato correlato a impatti negativi sull’ambiente e sulle persone che vivono e lavorano nelle comunità interessate da queste attività.

Le aziende si trovano di fronte a delle sfide per garantire che i materiali a base di olio di palma che acquistano sono stati ottenuti con procedure sostenibili poiché la catena del valore dell’olio di palma è lunga e complessa, ancor di più quando si tratta di olio di palmisto. Ecco cosa succede: numerosi piccoli coltivatori proprietari terrieri coltivano nelle loro piantagioni i frutti che poi vengono trasportati prima al mulino, per essere trasformati in olio grezzo, e poi in raffineria. Parallelamente, anche i semi dei frutti della palma che provengono da piantagioni diverse vengono portati al mulino per essere trasformati. In questo modo i mulini funzionano a pieno regime, ma causano delle difficoltà nella tracciabilità. I materiali che provengono da diverse fonti sono mischiati in questa fase ma anche durante il trasporto tra uno stabilimento di trasformazione e l’altro, in tutto il mondo. Henkel risponde alle sfide generate da tutta questa complessità, lavorando insieme a partner in ogni fase della catena del valore, fino al raggiungimento di procedure sostenibili in tutto il settore dell’olio di palma.

Un aiuto alle procedure sostenibili

L’approccio che adottiamo per aiutare le procedure sostenibili lungo tutta la catena del valore dell’olio di palma verte su tre obiettivi specifici da raggiungere entro il 2020:

  • Coprire il 100% della nostra domanda di olio di palma e di palmisto con oli certificati dal RSPO Balance Model.
  • Determinare la tracciabilità completa dell’olio di palma, di palmisto e dei relativi derivati che acquistiamo per conoscerne le fonti, dalla piantagione al mulino.
  • Aumentare la fornitura di olio di palma e di palmisto sostenibile sul mercato globale, fino a un volume pari al fabbisogno di Henkel, attraverso progetti collaborativi che offrano un sostegno ai piccoli coltivatori proprietari terrieri.

La collaborazione è il fulcro del nostro approccio per raggiungere questi obiettivi. Rafforziamo l’impatto del nostro contributo, dedicandoci a partnership, progetti e dialoghi con i protagonisti del settore dell’olio di palma: dai fornitori alle organizzazioni non governative (ONG), fino ai piccoli coltivatori proprietari terrieri.
 

Il raggiungimento del progresso

Nel 2016 il 50% dell’olio di palma, di palmisto e dei relativi derivati usati nei nostri prodotti è stato certificato in conformità al modello RSPO Balance Model. Questo modello di certificazione include criteri che supportano il nostro impegno nel garantire che i materiali della palma che usiamo non contribuiscano alla deforestazione, nonché requisiti focalizzati sul rispetto dei diritti delle persone che lavorano nel settore o che vivono in comunità direttamente interessate da queste attività.

Siamo anche in grado di tracciare circa il 60% dei materiali della palma che abbiamo usato nel 2016 fino al mulino dove sono stati trasformati. Lavorando insieme ai nostri fornitori e con altri partner lungo la catena del valore continuiamo a incoraggiare l’aumento della tracciabilità dell’olio di palma e di palmisto, migliorando la trasparenza lunga la catena di fornitura.

A settembre 2016 abbiamo confermato le partnership che, insieme ad altri progetti, hanno aumentato la fornitura di olio di palma e palmisto sostenibile sul mercato globale per una quantità pari al quello che è stato il nostro fabbisogno nel 2016. Questo obiettivo è stato raggiunto grazie a collaborazioni che forniscono ai piccoli coltivatori proprietari terrieri una formazione sui metodi efficienti di coltivazione, sulla salute e sicurezza, oltre che sulla gestione ambientale e dell’impatto sociale. I coltivatori hanno imparato anche come assicurarsi che il proprio prodotto sia conforme ai criteri di certificazione previsti per l’olio di palma sostenibile, come quelli previsti dalla tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (RSPO). Questo aumenta il volume di olio di palma sostenibile a disposizione del mercato, senza la necessità di aumentare la quantità di terreno utilizzata per coltivare la piantagione e incrementa il reddito dei coltivatori, fornendo loro l'accesso a nuovi mercati.

755660

Open Slideshow Henkel is actively engaged in projects and partnerships that support smallholder palm oil farmers worldwide in driving sustainable practices.

Henkel è impegnata in progetti e partnership a sostegno dei piccoli proprietari terrieri coltivatori di olio di palma in tutto il mondo nell'adozione di procedure sostenibili.

Open Slideshow Sustainable palmoil plantation in Honduras

L'approccio punta a fornire ai coltivatori gli strumenti per aumentare la produttività e proteggere l'ambiente.

Open Slideshow Farmers receive training in efficient and sustainable farming methods, as well as health and safety.

I coltivatori ricevono una formazione sui metodi efficienti e sostenibili, nonché sulla salute e la sicurezza.

Open Slideshow Palm oil farmers are also shown how to make sure their produce complies with sustainable palm oil certification criteria – which can open up global markets and help improve farmers’ incomes.

È stato loro mostrato anche come assicurarsi che il proprio prodotto sia conforme ai criteri di certificazione previsti per l’olio di palma sostenibile, che possono aprire le porte di mercati globali e contribuire a far crescere gli utili dei coltivatori.

Open Slideshow Sustainable palm oil production

L’approccio punta a spingere il progresso di Henkel verso il suo obiettivo di aumentare l'introduzione sul mercato di olio di palma e palmisto sostenibile, fino a un volume pari al fabbisogno di Henkel nel 2020.

Open Slideshow palm kernels

Una parte dell’impegno di Henkel consiste nel dedicarsi a partnership che diano impulso al cambiamento concreto sul campo e nel garantire un futuro laddove è disponibile sul mercato solo olio di palma e palmisto, prodotti in modo sostenibile.

Un impulso alla trasformazione

Henkel mira a contribuire al cambiamento di tutto il mercato dell’olio di palma, così che sia disponibile solo quello sostenibile. Per questo ci siamo concentrati sul modo in cui dare impulso al progresso nel settore dell’olio di palma e di palmisto sostenibili e in cui esercitare un impatto positivo su ambiente e persone coinvolte in questo settore. Riteniamo che l’unico modo per trovare soluzioni per prodotti di olio di palma sostenibili sia lavorare con partner dei vari settori in tutto il mondo. È possibile trovare ulteriori informazioni sulle nostre attività a favore dell’olio di palma sostenibile sul nostro sito web (in inglese) e nel nostro Rapporto sullo Sviluppo Sostenibile.

Visualizzazioni:

06/02/17

Sustainable palm oil

In a three-year program, Henkel supported smallholder farmers in Honduras, who have increased yields by 25 percent and produced 500,000 tons of palm oil and palm kernel oil.

738410

Tre domande per ...

... Christine Schneider

Christine Schneider, Senior Manager Global Sustainability per la divisione Laundry & Home Care, ricopre un ruolo centrale nelle attività di Henkel a sostegno dei piccoli coltivatori di olio di palma.

Christine Schneider Senior Manager Global Sustainability per la divisione Henkel Laundry & Home Care.

Qual è lo scopo delle attività di Henkel a sostegno dei piccoli coltivatori di olio di palma? 
È un qualcosa che va oltre l’acquisto di olio di palma certificato: desideriamo dare un impulso al cambiamento concreto sul campo, unendo le forze insieme a vari partner per sostenere direttamente i coltivatori che coltivano i frutti della palma da olio in piccole aziende agricole in tutto il mondo. Se i piccoli proprietari terrieri sono messi in grado di aumentare la produttività, si può puntare a incrementare la fornitura globale di olio di palma e di palmisto coltivati in modo sostenibile, senza accrescere la quantità di terra usata per coltivare la piantagione. Puntiamo anche a migliorare le condizioni di vita e di lavoro di queste persone, a proteggere le foreste e a far crescere gli utili dei coltivatori. Infine, desideriamo contribuire al cambiamento del mercato, così che in futuro sia disponibile solo olio di palma e di palmisto prodotto in modo sostenibile. Questo perché ci siamo prefissati l’obiettivo di portare sul mercato una quantità di olio di palma e palmisto sostenibile pari al fabbisogno di Henkel nel 2020.

Ad oggi, fin dove siamo arrivati?
Abbiamo già fatto progressi, ma i nostri piani per il futuro sono ambiziosi. Nel giugno 2016 abbiamo ultimato con esito positivo un progetto triennale in Honduras che ha raggiunto oltre 17.500 piccoli coltivatori nell’80% del terreno del paese destinato alla produzione di olio di palma. I partecipanti sono riusciti ad aumentare la resa del 25%, producendo 500.000 tonnellate di olio. Hanno ricevuto una formazione sui metodi di coltivazione efficienti e sostenibili, nonché su salute e sicurezza e hanno imparato anche come assicurarsi che il proprio prodotto sia conforme ai criteri di certificazione previsti, come quelli prescritti dalla tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (RSPO). Il progetto è stato lanciato insieme a Solidaridad, organizzazione per lo sviluppo internazionale, oltre al World Wide Fund for Nature (WWF), SNV Netherlands Development Organization e all’iniziativa Proforest in Honduras.

Quali saranno le prossime fasi?
Le prossime fasi riguarderanno l’espansione di quanto fatto finora. Prevediamo di creare nuove partnership sulla linea dei progetti già avviati in Honduras, Indonesia, Messico e Nigeria. È importante sottolineare che nel settembre 2016 abbiamo già individuato e confermato partnership che aumenteranno l'introduzione sul mercato globale di olio di palma e palmisto sostenibili, fino a un volume pari al fabbisogno di Henkel nel 2016. Questo rappresenta un importante traguardo per il viaggio verso il nostro obiettivo del 2020 e dimostra l’impatto potenziale delle nostre attività. Guardando avanti, riteniamo che sia possibile continuare a dare un impulso al progresso dell’olio di palma e di palmisto sostenibili, solo lavorando con partner dei vari settori in tutto il mondo e includendo i piccoli proprietari terrieri in questo processo di trasformazione.